ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Francia: françois Fillon trionfa alle primarie del centrodestra


Francia

Francia: françois Fillon trionfa alle primarie del centrodestra

Più del 65% dei voti al ballottaggio, e il perdente vince: François Fillon conquista la candidatura alle presidenziali del 2017 per il centro-destra francese, dopo che tutti i sondaggi avevano dato per certa la sua eliminazione sin dal primo turno e una sfida Sarkozy-Juppé.
E invece c‘è stata una spettacolare rimonta, fino alla vittoria finale. Emozionato, l’ex Primo Ministro ora chiede unità:

“Da tre anni seguo un percorso all’ascolto dei Francesi, con il mio progetto, i miei valori, e progressivamente ho sentito montare quest’onda che ha travolto tutti gli scenari scritti in anticipo. Quello che ci unisce è talmente più importante di quello che ci differenzia, ecco perché stasera tendo la mano a tutti quelli che vogliono servire il Paese”.

Se Fillon fu a capo del governo con Sarkozy presidente, il suo predecessore sotto Chirac fu Alain Juppé, favorito al primo turno e sconfitto al ballottaggio. La sfida tra i due ex Primi Ministri si conclude a favore del più giovane, ma politicamente molto più conservatore:

“Come avevo promesso durante la campagna, porto sin da stasera il mio sostegno a François Fillon, gli auguro buona fortuna per la sua campagna presidenziale e per la vittoria nel prossimo maggio”.

Non sono serviti a Juppé i voti della sinistra: molti militanti socialisti, dando per scontata la sconfitta della loro parte politica, sono andati a scegliere tra i candidati della destra quello che coinsideravano il meno peggio, cioè Juppé. Non è servito, ha vinto l’altro, quello considerato più a destra, cattolico conservatore, ostile alla settimana lavorativa di 35 ore, pronto a tagliare 500.000 impieghi pubblici ma anche vicino alla Russia e grande amante dell’Italia.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo

mondo

Ucraina: la dura vita di un villaggio isolato sulla linea del fronte