ULTIM'ORA

Attacco informatico alla Commissione europea

Durante il vertice UE-Ucraina un attacco informatico ha intasato e rallentato il sistema della Commissione europea. Connessione rallentata ma nessuna violazione dei dati

Lettura in corso:

Attacco informatico alla Commissione europea

Dimensioni di testo Aa Aa

Sventato cyber attacco al server della Commissione europea. Giovedi un sovraccarico di richieste ha intasato e rallentato il sistema informatico dell’esecutivo europeo. Il portavoce dell’istituzione, Margaritis Schinas, ha chiarito che la Commissione europea ha adottato misure efficaci e che il servizio non è stato interrotto. Inoltre, ha aggiunto che non vi è stata alcuna violazione dei dati.

Sull’identificazione dei responsabili, il funzionario europeo ha affermato di non poter attribuire l’attacco a quacuno in particolare, dal momento che molti hackers condividono ed utilizzano gli stessi strumenti e gli stessi metodi.

L’attacco è avvenuto durante l’incontro in cui il presidente ucraino Petro Porošenko e i leader europei hanno discusso della liberalizzazione dei visti. Semplice coincidenza? Sul punto la Commissione europea non si è espressa.