ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Alta tensione al Parlamento europeo sulle relazioni con la Turchia


Redazione di Bruxelles

Alta tensione al Parlamento europeo sulle relazioni con la Turchia

Il Parlamento europeo potrebbe provocare nuove tensioni fra i 28 e la Turchia.

I deputati sono in procinto di chiedere la sospensione dei negoziati di adesione con Ankara. Questo è lo scopo di una risoluzione che sarà messa ai voti oggi a Strasburgo. Tuttavia, il testo non ha alcun valore giuridico, dal momento che è solo consultivo. Ma politicamente sarebbe un segnale forte, il primo gesto formale dell’Unione di denuncia contro la repressione in atto in Turchia. Ecco le spiegazioni del nostro inviato speciale a Strasburgo Sandor Sziros.

Oggi si terrà il 18 ° vertice tra l’Unione europea e l’Ucraina. I responsabili delle istituzioni faranno il punto della situazione con il presidente ucraino sulle varie riforme avviate a Kiev tra cui la lotta contro la corruzione e la riforma della costituzione.
Sara l’occasione per discutere della questione della liberalizzazione dei visti per i cittadini ucraini. Questo strumento è spesso utilizzato dalla Unione europea come un segno di incoraggiamento.
Ecco il parere del deputato liberale estone Kaja Kallas.

Evitare il più possibile il conflitto di interessi è l’obiettivo della riforma del codice di condotta per i Commissari presentato ieri dal presidente della Commissione europea. Jean-Claude Juncker vorrebbe estendere il cosiddetto periodo di astensione, una fase durante la quale gli ex commissari devono informare l’istituzione sulle loro scelte professionali. Jean-Claude Juncker vorrebbe allungare questo periodo da 18 a 24 mesi per i Commissari e fino a 3 anni per il presidente della Commissione.
La proposta arriva in risposta allo scandalo che ha visto l’ex presidente della Commissione europea, José Manuel Barroso, accettare un incarico di rilievo presso la banca Goldman Sachs. Ma il co-presidente dei Verdi al Parlamento europeo è scettico.

Più tardi potrete assistere in diretta al voto del Parlamento europeo sulla risoluzione circa la Turchia ed in seguito alla conferenza stampa relativa al vertice tra l’UE e l’Ucraina.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

Redazione di Bruxelles

Il rapporto OCSE - Commissione Europea sulla salute: in Europa si vive più a lungo ma non meglio