ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Champions League: Juventus e Ranieri agli ottavi di finale


Sport

Champions League: Juventus e Ranieri agli ottavi di finale

Si qualifica per gli ottavi di finale della Champions League il Real Madrid. I Campioni in carica battono di misura lo Sporting, a Lisbona. Apre le marcature Varane al 29esimo. I lusitani rispondono su rigore all’80esimo con Silva, ma Benzema allo scadere chiude definitivamente i conti. Il Borussia Dortmund, intanto, in vetta al gruppo F, stende in casa il Legia Varsavia per 8-4.

Stacca il pass per il prossimo turno anche il Monaco. L’11 di Jardim si impone davanti al suo pubblico sul Tottenham, per 2-1. Dopo un rigore sbagliato da Falcao, i Rouge et Blanc si rifanno, grazie a Sidibe e Lemar. Inutile la rete di Kane, gli inglesi sono eliminati. A passare, insieme ai monegaschi, infatti, è il Bayer Leverkusen, al quale basta un pareggio a Mosca, contro il CSKA.

Storica qualificazione per il Leicester di Ranieri, che fatica in campionato ma non in Europa. I Campioni d’Inghilterra battono il Brugge e si assicurano la vetta del girone G. A segno Okazaki e Mahrez, dal dischetto. Ancora incerta la seconda classificata, con il Porto che non va oltre lo 0-0 a Copenaghen e si gioca quindi la piazza d’onore proprio con i danesi.

Vola agli ottavi anche la Juventus. 3-1 lo score finale a Siviglia, con i padroni di casa che sbloccano il risultato al nono con Pareja. Poco prima dell’intervallo, i bianconeri guadagnano un rigore e Marchisio non sbaglia. Ci pensano poi Bonucci e Mandzukic a regalare la qualificazione alla Vecchia Signora. Gli andalusi, invece, si giocheranno l’ultimo posto disponibile con il Lione, tra due settimane.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

Sport

Champions League: Gran Bretagna nega il visto, niente Arsenal per Aurier