ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Gli eurodeputati a Strasburgo bocciano la candidatura della Merkel


Redazione di Bruxelles

Gli eurodeputati a Strasburgo bocciano la candidatura della Merkel

Gli eurodeputati riuniti questa settimana a Strasburgo hanno reagito negativamente alla decisione di Angela Merkel di candidarsi alle elezioni tedesche del 2017 come cancelliera per la quarta volta.
Persino dalla sua stessa famiglia politica arrivano critiche. L’eurodeputato conservatore Tomas Zdechovsky spiega che il sistema delle quote per la riallocazione dei rifugiati, voluto fortemente dalla Merkel, pesa negativamente sulla sua candidatura. “Credo che la candidatura di Angela Merkel ponga dei problemi perchè è lei stata lei a promuovere il sistema delle quote- afferma- ma questo sistema non funziona in tutta Europa.”

Dal canto suo l’eurodeputata dei Verdi Ska Keller sostiene che la Merkel non abbia fatto abbastanza per gestire l’emergenza rifufiati. “C‘è una cosa molto buona che la Merkel ha fatto – spiega – osiia aver detto che i bloccati in Ungheria potevano venire in Germania. Questa è stata una decisione molto buona. Successivamente, purtroppo, abbiamo visto una marcia indietro sulle politiche di asilo del governo e la introduzione di restrizioni sul ricongiungimento familiare.”

Per eurodeputata portoghese Ana Gomes l’austerità voluta della Merkel è il vero problema. Oltre ad impoverire le economie nazionali, rafforzerebbe i movimenti populisti. “Credo la Germania abbia una reposnsiblità enorme – afferma – perchè non si puo continuare con politiche di austerità che soffocano la crescita dell’Unione europea”

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

Redazione di Bruxelles

Jean Stoltenberg a euronews: sono fiducioso che Trump manterrà i suoi impegni verso la NATO