ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Calcio: il derby al Real Madrid e il Klassiker al Borussia Dortmund


the corner

Calcio: il derby al Real Madrid e il Klassiker al Borussia Dortmund

Ben ritrovati a The Corner. Il Vicente Calderon e il Signal Iduna Park sono stati teatro sabato di due grandi scontri: el Derbi madrileño, che ha visto la squadra di Zidane prevalere pesantemente su quella di Simeone e il Der Klassiker di Bundesliga, con il Dortmund che ha condannato i bavaresi di Ancelotti alla prima sconfitta stagionale in campionato. Una curiosità: Borussia e Real si giocano la vetta del gruppo F in Champions League, Atletico e Bayern fanno lo stesso, nel girone D.

I blancos rovinano la festa ai colchoneros, nell’ultimo derby della storia al Calderon, grazie al solito Cristiano Ronaldo, che firma una tripletta. Il portoghese apre le marcature al 23esimo, su punizione. Il raddoppio, su rigore arriva nella ripresa, al 71esimo. Sei minuti dopo CR7 spegne completamente i sogni di Griezmann e compagni, con una rete su assist di Bale. I ragazzi di Simeone scivolano così a 9 punti dal Real, saldamente in vetta alla Liga, con quattro lunghezze sul Barcellona.

Per la prima volta dal settembre 2015, il Bayern Monaco non è leader in Bundesliga. A condannare gli uomini di Ancelotti è il Borussia Dortmund che, davanti al suo pubblico, trova un’importante e tanto attesa vittoria. All’11esimo minuto di gioco, Pierre-Emerick Aubameyang, servito dall’ex Mario Götze, sblocca il risultato. Ci provano e riprovano i bavaresi, con Ribery in particolare, che si vede rifiutare un gol per fuorigioco. La fortuna non è dalla parte dei Campioni di Germania: Xabi Alonso trova infatti la traversa. Finisce 1-0, con i gialloneri che accorciano a tre le distanze dal Bayern in classifica. Ma in vetta c‘è la neopromossa Lipsia.

I protagonisti degli incontri

La nostra rubrica ‘‘Up&Down’‘ è dedicata ai protagonisti di questi due big match. Chi saranno stati i migliori e i peggiori del derby della capitale spagnola e del classico tedesco? Scopriamolo insieme.

Con la tripletta del Calderon, Cristiano Ronaldo diventa il capocannoniere della storia del derby madrileno. 18 gol per il lusitano, uno in più del precedente record, che apparteneva ad Alfredo Di Stefano.

Ci si aspettava tanto da Antoine Griezmann, uomo simbolo degli ultimi Europei. Invece il francese ha deluso: invisibile nel primo tempo, nel secondo ha fatto qualcosa in più, ma non abbastanza da impensierire la difesa blanca.

Pierre-Emerick Aubameyang firma la rete che permette al Borussia di battere il Bayern per la prima volta dopo sette scontri senza vittorie. Il gabonese, con 12 gol, è al momento in vetta alla classifica cannonieri di Bundes, insieme a Modeste.

Ancora in ombra Thomas Müller, a secco di reti in campionato da inizio stagione. Sono 772 minuti in totale che il tedesco non trova il gol. Che si sia dimenticato come segnare?

Rassegna stampa

Ed ora eccovi la rassegna stampa e web del post-partita. Inutile dirvi che tutte le luci erano puntate su Cristiano Ronaldo e sui gialloneri di Tuchel.

‘‘Cristiano dice: qui comando io!’‘, il titolo di AS, mentre Marca scrive in prima pagina: ‘‘Così, Madrid comanda’‘. Anche La Razon si concentra sul portoghese con: ‘‘Cristiano fa la storia al Calderon’‘, ed El Mundo titola: ‘‘Cristiano mette la Liga ai piedi del Madrid’‘.

Passando ai siti d’informazione tedeschi, lo Spiegel scrive: ‘‘LA caccia al Bayern è aperta’‘. ‘‘Dopo la vittoria contro il Bayern, il Borussia può ancora lottare’‘, il titolo di Sport bild, mentre quello del Berliner Zeitung dice: ‘‘Il Borussia Dortmund sconfigge il Bayern e rende esaltante la corsa al titolo”. Terminiamo con il Frankfurter Allgemeine e il suo: ‘‘Lo stile ‘Atletico’ funziona per il Dortmund’‘.

Pronostici

Martedì e mercoledì le quattro squadre scenderanno in campo in Europa, per la quinta e penultima giornata della fase a gironi della Champions League. Come si comporteranno? Ve lo diciamo noi, ma provate a scommettere anche voi, inviandoci le vostre previsioni sui social networks, attraverso l’hashtag #TheCornerScores.

Vittoria facile con poker per il Borussia, in casa contro il Legia Varsavia. Dovrebbe segnare quattro gol anche il Real Madrid, a Lisbona, staccando il pass per gli ottavi. Il Rostov non riucirà a fermare davanti al suo pubblico il Bayern, mentre l’Atletico vincerà per 2-0 con il PSV Eindhoven.

Il Mannequin Challenge

Nelle ultime settimane è diventato virale sulla rete il ‘‘Mannequin Challenge’‘, una serie di video dove lo scopo dei protagonisti è rimanere immobili, come dei manichini appunto, come se il tempo si fosse fermato. Ovviamente anche i giocatori si stanno divertendo, e parecchio, con questa nuova moda. Chiudiamo quindi questa puntata con alcune squadre che si sono lanciate nella sfida e vi diamo appuntamento come sempre a lunedì prossimo. Restate con noi!

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

the corner

Calcio: allarme Argentina, la crisi dopo il flop contro il Brasile