ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Auto connesse e autonome: il futuro è già arrivato


Sci-tech

Auto connesse e autonome: il futuro è già arrivato

In partnership con

Auto connesse e auto autonome. Sono le parole chiave all’“ITU Telecom World di Bangkok”:http://telecomworld.itu.int/bangkok/, in Thailandia. Simili veicoli – spiega il nostro inviato Jeremy Wilks – dovrebbero renderci la vita più facile, semplice, sicura e divertente.

MG, marchio britannico di proprietà cinese, ha svelato la sua auto destinata ai patiti dei social media:

“Vi mostrerò – spiega Titchaya Theewararos, portavoce di MG Thailandia – cosa accade quando siete in macchina e volete collegarvi a un hotspot. Schiacciando questo bottone avrete l’accesso dal vostro cellulare. Ora sono connessa all’hotspot MG GS con cui posso andare su internet tutto il tempo che voglio. Poi c‘è l’applicazione MG GS e la localizzazione GPS, per cui se ci si perde o non si trova la macchina, il GPS ne fornisce in tempo reale la localizzazione. Può accendere le luci o suonare e questo consente di ritrovare l’auto, ad esempio in un parcheggio”.

La navigazione internet in auto al momento è un semplice gadget ma per il settore automobilistico e per quello delle telecomunicazioni l’idea va molto più in là. L’obiettivo è quello di unire tecnologia e sicurezza grazie all’imminente 5G.

“Non ti connetti solo all’auto – chiarisce Passakon Prathombutr, presidente di ITS Thailandia – ma anche ai pedoni, alle bici, a casa, al cellulare e al centro dati. Il che significa che puoi avere più informazioni sul traffico o sul meteo. Non è quindi solo da auto a auto ma da auto a tutto il resto”.

Per fare in modo che questa tecnologia funzioni occorre mettere insieme due industrie piuttosto diverse: quella delle auto e quella delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione

“C‘è una specie di terreno comune – garantisce Chaesub Lee, direttore dell’Ufficio per la standardizzazione delle Telecomunicazioni ITU – perché ora l’industria dell’auto, riconosce che l’uso del 5G è molto utile. E noi riconosciamo che l’industria dell’auto ci dà la possibilità di un business importante”.

Ci sono ancora molti ostacoli da superare – ma case automobilistiche e guru tecnologici concordano: le auto connesse faranno parte del nostro futuro.

La nostra scelta

Prossimo Articolo

Sci-tech

Il sogno dei 5G, ma speriamo non sia un incubo