ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Judo, GP Quingdao: pioggia di ippon nell'ultima giornata

Per l’ultima volta i judoka sono saliti domenica sul tatami di Qingdao, nella giornata conclusiva del Grand Prix cinese.

Lettura in corso:

Judo, GP Quingdao: pioggia di ippon nell'ultima giornata

Dimensioni di testo Aa Aa

Per l’ultima volta i judoka sono saliti domenica sul tatami di Qingdao, nella giornata conclusiva del Grand Prix cinese. Dal prossimo anno, infatti, sarà un’altra città nel nord del Paese a ospitare l’evento.

Vittoria nella categoria maschile -100kg per Kirill Denisov. Il 28enne russo, campione europeo, ha sconfitto in soli 29 secondi il mongolo Tsogtgerel Khutag. E’ suo l’ippon del giorno.

Max Stewart ha colto il successo più importante della sua carriera, tra gli uomini -90kg. Il giovane talento britannico, numero 1 del tabellone, ha avuto la meglio in finale per ippon sul mongolo Altanbagana Gantulga. Fatale lo shime-waza del 23enne, figlio di Dennis Stewart, bronzo olimpico a Seul ’88.

Già argento al Grand Slam di Tjumen’, Yusei Ogawa migliora ancora, prendendosi per la prima volta la medaglia del metallo più pregiato, nella massima categoria di peso maschile. Il 20enne giapponese ha sconfitto con un mune-gatame per ippon il russo Anton Krivobokov.

Trionfo nipponico anche tra le donne -78kg, con Rika Takayama sul gradino più alto del podio. La ventiduenne, campionessa nazionale junior nel 2014, ha avuto la meglio con un osaekomi per ippon sulla cinese Zhang Kaili.

Nell’ultima categoria in gara, a vincere è stata la padrona di casa Yu Song. La cinese, campionessa iridata in carica e bronzo a Rio 2016, ha messo al tappeto per ippon a un minuto e mezzo dal gong finale, la connazionale Ma Sisi.