ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Ancora una tragedia della migrazione nel Mediterraneo: morti e decine di dispersi


Libia

Ancora una tragedia della migrazione nel Mediterraneo: morti e decine di dispersi

Migranti lasciati in mare aperto su una barcone, senza giubbotti salvagente e col motore in avaria.

Questa storia terribile la riporta l’organizzazione Medici Senza Frontiere. Una delle loro imbarcazioni ha raccolto 27 superstiti, in precedenza salvati da una nave britannica che partecipa alla missione europea di lotta contro i trafficanti. Ma a bordo del loro battello, secondo i superstiti, c’erano circa 130 persone. I morti accertati sono almeno 7, i dispersi sono dunque un centinaio.

Il gruppo era partito da Tripoli, in Libia due giorni fa.

Dall’inizio della settimana, il bilancio è estremamente pesante, almeno 18 morti e 340 dispersi.

Il totale accertato di migranti morti nel Mediterraneo quest’anno ha battuto tutti i record. sono 4.621.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Obama a Berlino: "gli Stati Uniti continueranno a difendere democrazia e libertà"