ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Usa. Ordinata scarcerazione Brendan Dassey, protagonista di "Making a Murderer"


USA

Usa. Ordinata scarcerazione Brendan Dassey, protagonista di "Making a Murderer"

Un giudice federale del Wisconsin ha ordinato la scarcerazione di Brendan Dassey, condannato all’ergastolo assieme allo zio Steven Avery nel 2007 e protagonista della serie documentaria “Making a Murderer” che ha lanciato negli Usa il dibattito sugli errori giudiziari.

Dassey, oggi 27 anni, con limitate capacità intellettive, è stato condannato per l’omicidio della fotografa venticinquenne Teresa Halbach. Il documentario tv seguito da milioni di americani ha messo in luce una serie di punti deboli dell’inchiesta e insistito sui metodi con cui sarebbe stata estorta la confessione.

Contro la liberazione di Dassey, che potrebbe avvenire entro il giorno del Ringraziamento, 24 novembre prossimo, secondo i suoi avvocati, il procuratore generale del Wisconsin ha annunciato un ricorso. Secondo il giudice Dassey non rappresenta un pericolo per la comunità e non sussistono rischi di fuga.

La sentenza del giudice William Duffin era stata emessa lo scorso mese di agosto. Quella di oggi è l’applicazione della decisione presa allora e che contestava le basi su cui era stata pronunciata la condanna all’ergastolo per il giovane.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

L'Ue concorda sul nuovo piano di Difesa comune presentato da Mogherini