ULTIM'ORA

Lettura in corso:

F1, McLaren: Dennis costretto alle dimissioni


Sport

F1, McLaren: Dennis costretto alle dimissioni

Dopo 35 anni, Ron Dennis si è dimesso dai ruoli di Presidente e Amministratore Delegato del gruppo McLaren.

Si conclude così un’era iniziata nel lontano 1981: il 69enne, emarginato dai soci di maggioranza, mantiene comunque il 25% di quote della scuderia britannica.

Sotto la sua gestione, la McLaren è diventato uno dei team più vincenti in Formula 1, passando attraverso piloti del calibro di Niki Lauda, Alain Prost ed Ayrton Senna, sino a Lewis Hamilton, vincitore nel 2008.

“Il mio stile di gestione – ha sottolineato polemicamente Dennis – ha permesso alla McLaren di vincere venti campionati di Formula 1 ed è cresciuto sino a 850 milioni di sterline di fatturato annuo”.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

Sport

Raid Amazones, la gara entra nel vivo