ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Colombia: siglato a Cuba un nuovo accordo di pace tra il governo e le Farc


Colombia

Colombia: siglato a Cuba un nuovo accordo di pace tra il governo e le Farc

A Cuba vede la luce un secondo accordo di pace, presentato come “definitivo”, tra il governo della Colombia e le Farc. Il testo include diversi cambiamenti rispetto alla prima intesa bocciata a sorpresa nel referendum dello scorso 2 ottobre. L’annuncio è stato dato dal capo negoziatore di Bogotà, Humberto de la Calle, e dal rappresentante del gruppo guerrigliero, Ivan Marquez.

“L’accordo del 20 settembre era il migliore possibile, anche se suscettibile di critiche. Era il migliore perché permetteva di mettere fine al conflitto, non per disistimare l’insoddisfazione che poteva generare. Oggi, però, con umiltà riconosco che questa intesa è ancora meglio perché risolve molte di queste critiche e frustrazioni”, Humberto de la Calle.

“Per esempio, in materia di giurisdizione speciale per la pace, è incorporato non meno del 65% delle proposte provenienti dai diversi settori che hanno votato no al referendum”, ha precisato Ivan Marquez.

400 i cambiamenti richiesti, suddivisi in una sessantina di capitoli. Quello annunciato all’Avana non deve essere considerato un accordo “definitivo”, ha commentato l’ex presidente Alvaro Uribe, tra i principali fautori del ‘no’ nel referendum di ottobre. La partita della pace non è ancora chiusa.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo

mondo

Riapre il Bataclan con Sting: “Ricordare chi non c'è più e celebrare la vita”