ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Il cinese Meng Hongwei a capo dell'Interpol


Francia

Il cinese Meng Hongwei a capo dell'Interpol

L’Interpol ha un nuovo capo: si tratta del vice ministro della Pubblica sicurezza cinese Meng Hongwei. La decisione è stata presa dall’assemblea generale del coordinamento internazionale delle strutture di polizia che si è tenuta per quattro giorni a Bali, in Indonesia. Meng Hongwei, eletto per un mandato di quattro anni, è il primo cinese ad assumere l’incarico apicale nell’organizzazione.

“Ci congratuliamo con il vice ministro per la Sicurezza pubblica della Cina, Meng Hongwei. Attribuiamo grande importanza al ruolo svolto dall’Interpol nell’ambito della cooperazione internazionale di polizia. In questo campo la Cina vuole assumersi più responsabilità e dare un contributo più grande”, ha detto il portavoce del Ministero degli Esteri cinese, Lu Kang.

Meng Hongwei, che è anche direttore della polizia marittima cinese e vice direttore dell’Amministrazione statale oceanica, prende il posto della francese Mireille Ballestrazzi. La sua nomina è in linea con le strategie annunciate dal presidente Xi Jinping sulla cattura ed estradizione in patria di funzionari corrotti fuggiti all’estero.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

traduzione automatica

USA

Trump e consorte a Capitol hill