ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Usa. Migliaia in strada in tutto il Paese contro l'elezione di Trump


USA

Usa. Migliaia in strada in tutto il Paese contro l'elezione di Trump

Un Paese diviso, nel quel migliaia di persone scendono in strada contro l’elezione di Donald Trump al grido di “Not my President”.

La manifestazione più grande nel cuore di Manhattan, a New York, provvisoria residenza del Presidente eletto e che, secondo la conta non ancora definitiva del voto, arriva alla Casa Bianca avendo ottenuto in termini assoluti circa 220.000 preferenze in meno rispetto all’avversaria democratica, ma con il numero di grandi elettori sufficiente a dargli la vittoria, in base al sistema elettorale statunitense.

A Chicago un migliaio di persone hanno cercato di raggiungere il Trump International Hotel. Da Austin in Texas a Nashville, Tennessee, gli slogan sono gli stessi: congro il muro promesso da Trump al confine con il Messico, contro il Ku-Klux-Klan e il razzismo, per il rispetto delle donne.

Per il tycoon diventato leader della più grande potenza mondiale, riunire il Paese non si annuncia un compito facile.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Usa. Obama riceverà Trump alla Casa Bianca