ULTIM'ORA

Usa 2016. Trump demolisce Hillary fino all'ultimo respiro della campagna elettorale

Mentre i primissimi seggi elettorali hanno già concluso le operazioni di voto, “The Donald” pronuncia le parole che possono rappresentare la sua ultima speranza di dimostrare che i sondaggi si…

Lettura in corso:

Usa 2016. Trump demolisce Hillary fino all'ultimo respiro della campagna elettorale

Dimensioni di testo Aa Aa

Mentre i primissimi seggi elettorali hanno già concluso le operazioni di voto, “The Donald” pronuncia le parole che possono rappresentare la sua ultima speranza di dimostrare che i sondaggi si sbagliano. Grand Rapids, in Michigan, è l’ultimo comizio prima del rientro a Manhattan per votare. Poco prima era in New Hampshire.

“Ve l’immaginate avere Hillary Clinon Presidente per 4 anni? È fedele solo a sè stessa, ai suoi donatori e ai suoi stessi interessi. Il mio solo e unico interesse siete voi, è per voi che faccio tutto questo” ha detto Trump.

Nessun commentatore negli Stati Uniti ha potuto evitare una constatazione: mentre Clinton ha accanto a sè i vertici dello Stato e star di ogni genere e livello, Trump cura il mito dell’uomo solo contro tutti. E nelle ultime ore, accanto a lui c‘è solo il suo clan, i Trump al quasi completo.

“Sono assolutamente fiera di mio padre per quel che è riuscito a fare” ha detto la figlia Ivanka. “Sono sicura che domani sarà un altro grande giorno. E allora si metterà finalmente al lavoro per far tornare questo Paese alla sua grandezza, si metterà al lavoro per voi, cittadini americani e non vi deluderà mai”.

Per riuscire nel colpo di scena che costringerebbe Barack Obama ad uno dei più amari e per lui indesiderabili passaggi di consegne possibili, Trump deve sfidare la matematica. E solo una vittoria in Florida potrebbe aprirgli un seppure stretto sentiero verso la Casa Bianca.