ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Il mio corpo è come il Louvre


Cult

Il mio corpo è come il Louvre

In partnership con

Una artista a Los Angeles ha fatto dei suoi modelli le sue tele. Li
dipinge dalla testa ai piedi, accetuando le ombre, interpretando i colori del soggetto che poi resteranno impressi sulla sua macchina fotografica. Alexa Meade dipinge esseri umani e cose inanimate.

Attraverso la sua tecnica è in grado di effettuare soggetti tridimensionali che appaiono come opere bidimensionali. E non disdegna la tecnica del ‘Trompe l’oeil’ che da una illusione di profondità.

Meade è un’autodidatta ma è anche una laureta in scienze politiche che aveva lavorato come assistente stampa per la campagna presidenziale di Barack Obama. Dal 2009 è diventata artista.

Le sue miscele di colori sono fatte con 13 ingredienti segreti, tra cui vernice acrilica non tossica per dipingere i corpi. C‘è anche un grande lavoro di preparazione nel dipingere i vestiti e lo sfondo dell’installazione prima che giunga il modello. Per dipingere il volto ci mette anche due ore.

Queste pitture viventi ovviamente non sono in vendita ma sono fotografate e possono rappresentare anche una performance temporanea.

Pronta a dilatare la sua creatività Meade ha sperimentato anche con una vasca di latte in cui la pittura vivente veniva imersa come un biscotto.

Le opere dell’artista sono state esposte in diverse importanti gallerie negli Stati Uniti e in Europa.

La nostra scelta

Prossimo Articolo

Cult

"Bat Out of Hell", il musical