ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Elezioni Usa: il Paese si appresta a eleggere un presidente che non ama


USA

Elezioni Usa: il Paese si appresta a eleggere un presidente che non ama

Clinton o Trump, oltre la metà degli statunitensi ha un’opinione negativa di entrambi i candidati, secondo i sondaggi.

Ecco cosa pensano alcuni elettori all’uscita dai seggi.

“È stato un processo molto difficile”, afferma un votante della North Carolina. “Stavolta non si tratta di votare per, ma quasi di votare contro. Ho avuto l’impressione che le questioni non siano state affrontate come al solito”.

“Ho votato per Hillary Clinton innanzitutto perché quando penso a Donald Trump credo che non abbia i tratti necessari per essere un leader”,sostiene un altro elettore della North Carolina. “È positivo quando ci sono leader che scuotono le cose, ma devono far sentire le persone a proprio agio e ottenere la loro fiducia”.

“Ho votato con orgoglio per Donald Trump per quello che fa e contro Hillary Clinton per quello che non fa”, dice un cittadino della Louisiana. “Credo che Donald renderà unito il nostro Paese, metterà assieme le forze del Paese, si circonderà di uomini e donne competenti che non sono stati comprati con il denaro”.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

traduzione automatica

Prossimo Articolo

mondo

Elezioni Usa: Donald Trump, accolto dai fischi, vota a Manhattan