ULTIM'ORA

È morto Umberto Veronesi, oncologo ed ex ministro della Sanità

Si è spento a Milano Umberto Veronesi, dopo una vita dedicata alla lotta contro i tumori.

Lettura in corso:

È morto Umberto Veronesi, oncologo ed ex ministro della Sanità

Dimensioni di testo Aa Aa

Si è spento a Milano Umberto Veronesi, dopo una vita dedicata alla lotta contro i tumori. Veronesi avrebbe compiuto 91 anni il 28 novembre prossimo. Nel 1952 si era laureato in medicina e chirurgia all’università statale di Milano. Ventitré anni dopo era diventato direttore generale dell’Istituto nazionale dei tumori.

Nel 1965 Veronesi aveva partecipato alla fondazione dell’Associazione italiana ricerca sul cancro (Airc) e nel 1982 aveva fondato la Scuola Europea di Oncologia.

Nel 1991 Veronesi è stato il fondatore dell’Istituto Europeo di Oncologia. Ha promosso l’utilizzo di un intervento meno invasivo per combattere il tumore alla mammella, la tecnica della quadrantectomia.

Nel 2003 è nata anche la Fondazione che porta il suo nome, con l’obiettivo di promuovere la ricerca scientifica.

Nella sua vita c‘è stato spazio anche per la politica: dal 2000 al 2001, durante il governo Amato, Veronesi è stato ministro della Sanità (si è battuto per la legge anti-fumo nei luoghi pubblici) e poi senatore dal 2008 al 2011.

Veronesi si è espresso a favore della depenalizzazione e della legalizzazione delle droghe leggere, è stato sostenitore del testamento biologico e dell’eutanasia, in particolare nel caso dei malati terminali, ed è stato promotore dello stile di vita vegetariano.