ULTIM'ORA

Usa: +161 mila occupati a ottobre, disoccupazione al 4.9%

L’occupazione negli Stati Uniti continua a crescere e aumentano anche i salari dei lavoratori dipendenti.

Lettura in corso:

Usa: +161 mila occupati a ottobre, disoccupazione al 4.9%

Dimensioni di testo Aa Aa

L’occupazione negli Stati Uniti continua a crescere e aumentano anche i salari dei lavoratori dipendenti.

Nel mese di ottobre sono stati creati 161.000 posti di lavoro, nonostante le incertezze che, dalla Brexit passando per il voto presidenziale, continuano ad agitare le prospettive della più grande economia del Pianeta.

Rivisti al rialzo anche i dati di agosto e settembre, con il tasso di disoccupazione che scende al 4,9%. Segno negativo solo per il settore manifatturiero che perde 9 mila occupati.

Un dato che premia l’amministrazione Obama. Hillary Clinton cerca di rappresentare la continuità e garantisce il più grande investimento nelle infrastrutture degli ultimi decenni. Donald Trump promette, invece, una crescita annuale del 3,5% e la creazione di 25 milioni di posti di lavoro.

In attesa di realizzare le promesse, è ormai certo che la Federal Reserve alzerà i tassi di interesse a dicembre, alla luce di questi nuovi dati sull’occupazione e con l’incertezza elettorale alle spalle.