ULTIM'ORA

Lettura in corso:

"Moonlight", il dramma di essere nero e gay


cinema

"Moonlight", il dramma di essere nero e gay

In partnership con

Se sei afro-americano negli Stati Uniti la vita può essere dura, ma se sei nero e gay può andare anche peggio. Il film “Moonlight” racconta la vita difficile di un giovane ballerino gay di colore che dall’infanzia all’età adulta lotta per trovarsi un posto nel mondo e si ritrova anche con una madre tossicodipendente.

L’autore è il regista e sceneggiatore Barry JENKINS che aveva gia’ destato interesse a livello internazionale col suo dramma romantico “Medicine for Melancholy”, in cui trattava il problema razziale.

La nostra scelta

Prossimo Articolo

cinema

Il dolcissimo gattone Bob