ULTIM'ORA

Iraq: offensiva delle milizie sciite-irachene per la conquista della città di Tall Afar

In Iraq un’offensiva per la conquista della città di Tall Afar, sul fronte ovest, a una cinquantina di chilometri da Mosul, è stata lanciata dalle milizie…

Lettura in corso:

Iraq: offensiva delle milizie sciite-irachene per la conquista della città di Tall Afar

Dimensioni di testo Aa Aa

In Iraq un’offensiva per la conquista della città di Tall Afar, sul fronte ovest, a una cinquantina di chilometri da Mosul, è stata lanciata dalle milizie sciite-irachene. L’obiettivo è “tagliare i rifornimenti tra Mosul e Raqqa, in Siria, e stringere l’assedio a Mosul”. Tall Afar era una città a maggioranza sciita prima che venisse conquistata dallo Stato Islamico nel 2014.

Shura, a sud di Mosul, è intanto stata riconquistata, la polizia federale irachena ha confermato che l’Isil si sta ritirando dalle sue postazioni. Le milizie iraniane partecipano all’operazione, supportata dai raid aerei della coalizione.

Le forze paramilitari sciite della mobilitazione popolare (Hashed al-Shaabi), sostenute da Teheran, non erano state finora coinvolte nell’offensiva per riconquistare Mosul, ultima roccaforte dell’Isil in Iraq. I miliziani hanno detto che non intendono entrare nella città a maggioranza sunnita.