ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Usa: balzo del Pil nel terzo trimestre, grazie al boom dell'export


economia

Usa: balzo del Pil nel terzo trimestre, grazie al boom dell'export

L’economia statunitense cresce al ritmo più elevato da due anni a questa parte: nel terzo trimestre il prodotto interno lordo è aumentato del 2,9% su base annua, oltre le attese degli economisti e oltre il dato del secondo trimestre, l’1,4%.

Due i fattori principali che hanno contribuito al balzo del Pil: il netto incremento delle esportazioni (+10%, il più elevato dal quarto trimestre del 2013) e quello degli investimenti in nuove scorte da parte delle aziende che in precedenza avevano preferito sfruttare quelle esistenti.

A meno di due settimane dalle elezioni, la prima stima del Dipartimento del Commercio mette in evidenza invece un aumento dei consumi più lento rispetto al secondo trimestre (+2,1% contro il precedente + 4,3%).

Il dato sul Pil potrebbe spingere la Federal Reserve – che prevede una crescita dell’1,8% per il 2016 – a un aumento dei tassi di interesse a dicembre.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo

economia

Spagna: disoccupazione sotto il 20%, grazie a turismo e lavoro precario