ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Pakistan, attentato suicida contro una scuola di polizia a Quetta, 59 morti


Pakistan

Pakistan, attentato suicida contro una scuola di polizia a Quetta, 59 morti

E’ di 59 morti e almeno 120 feriti il nuovo bilancio dell’attacco compiuto da tre kamikaze contro un’accademia di polizia di Quetta, in Pakistan.

I tre hanno fatto irruzione nel compound della polizia in piena notte. Due degli attaccanti si sono fatti esplodere all’interno della struttura, causando la maggior parte delle vittime, mentre il terzo ha ingaggiato una battaglia a colpi di mitra durata ore.

Secondo il comandante delle forze paramilitari della città, gli attentatori sarebbero stati militanti di Lashkar-e-Jhangvi al-Almi ed erano in contatto telefonico con l’Afghanistan.

Secondo le testiminanze di allievi poliziotti, i tre indossavano uniformi mimetiche ed erano armati di kalashikov.

“I terroristi avevano programmato un gran numero di vittime, c’erano più di 700 persone qua dentro. Grazie alla pronta reazione delle nostre forze per fortuna glielo abbiamo impedito”.

La regione di Quetta, il Beluchistan, è una delle più instabili del paese. Ricca di risorse naturali, è frequentemente segnata da attentati di matrice islamica, ed è attraversata da forti spinte indipendentiste.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

'A nasty woman'. L'insulto di Trump alla Clinton diventa virale