ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La memoria fotografica di Stephen Wiltshire all'opera su Città del Messico

Lettura in corso:

La memoria fotografica di Stephen Wiltshire all'opera su Città del Messico

La memoria fotografica di Stephen Wiltshire all'opera su Città del Messico
Dimensioni di testo Aa Aa

Trenta minuti circa per sorvolare in elicottero la megalopoli da oltre 10 milioni di abitanti; 40 ore per ridisegnare Città del Messico nei minimi dettagli. Sembra un miracolo ma è l’ordinaria impresa di Stephen Wiltshire. L’artista britannico, che soffre di una forma di autismo, è noto per la sua prodigiosa memoria fotografica. Realizza il progetto sotto gli occhi di giovani studenti messicani. Disegna 7 ore al giorno con una pausa per mangiare. L’opera sarà completata venerdì prossimo.