ULTIM'ORA

Lettura in corso:

"DANCER" di STEVEN CANTOR


cinema

"DANCER" di STEVEN CANTOR

In partnership con

Era stato definito il “James Dean del balletto” ma l’ucraino Sergei Polunin è una meteora permanente nel mondo della danza internazionale dopo aver stupito a 19 anni come stella del Royal Ballet.

Adesso a 25 anni vuole diventare attore. Intanto il documentario cinematografico “Dancer” racconta la sua ascesa.

SERGEI POLUNIN, ballerino: “ Voglio spaziare in diversi settori nella vita. Volevo fare il ballerino e adesso sono interessato al cinema. Mi sembra che un documentario cinematografico possa rappresentare la memoria della mia carriera da ballerino”.

Come non ricordare l’energia con cui danzava “Take me to the church” di Hozier in un impianto industriale dismesso? Talentuoso, imprevedibile, ribelle Polunin è protagonista del trailer che ha incassato milioni di click sul web.

SERGEI POLUNIN, ballerino: “Mi piacerebbe che «Take me to church» restasse come la mia ultima danza. Adesso vorrei andare ad Hollywood e frequentare una scuola di recitazione. Ma in quella occasione mi ero emozionato. Ho urlato per 9 ore. E’ stata una lunga ripresa e ho dovuto dominarmi. Come svuotarmi avendo il tempo di pensare bene a quello che avrei voluto fare dopo. Mi sta bene lasciarmi alle spalle la danza”.

Nei circa due minuti del video scorrono spezzoni della sua carriera che sembrano già un film: la decisione di lasciare il Royal Ballet dove era primo ballerino, il più giovane della storia della compagnia inglese, il suo rapporto glamour con l’etoile Natalia Osipova e i suoi tanto chiacchierati tatuaggi. Originario del sud dell’Ucraina è stato fortemente sostenuto dalla sua famiglia nelle sue imprese.

SERGEI POLUNIN, ballerino: “Come artista devi creare. Nelle grandi aziende ti ritrovi spesso a fare le stesse cose. Invece è importante esplorare. Gli artisti sono importanti come le aziende, i set e i coreografi. Ecco perchè sno qui a parlare e volevo dire ai ballerini, non fatevi abusare, siate voi stessi”.

Diretto da Steven Cantor, «Dancer» ha vinto i premio del pubblico al Festival Cinematografico di Varsavia. «Dancer» è disponibile su iTunes & on demand.

La nostra scelta

Prossimo Articolo

cinema

Il serial "Good Girls Revolt": successo annunciato