ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Motori: Hamilton trionfa ad Austin, Crutchlow vince a Phillip Island


speed

Motori: Hamilton trionfa ad Austin, Crutchlow vince a Phillip Island

Benvenuti a Speed. La settimana scorsa Marc Marquez si è assicurato il terzo titolo iridato in MotoGp. A Phillip Island, a causa di un errore da dilettante, è finito però fuori pista, quando era tranquillamente in testa alla corsa, ritirandosi per la prima volta in questa stagione. E’ stato Cal Crutchlow ad approfittarne, cogliendo il secondo successo in carriera, al Gran Premio d’Australia.

Alla partenza scatta meglio Pol Espargaro, ma il poleman Marc Marquez non la prende bene e poco dopo lo ripassa, tornando al comando della corsa. Intanto in mezzo al gruppo Valentino Rossi, Jorge Lorenzo e Maverick Vinales iniziano la loro rimonta. Il Dottore fa fuori un avversario dopo l’altro, fino ad agguantare il terzo posto, al decimo giro. Stesso giro che condanna il leader della corsa e campione del mondo. Marquez perde aderenza al tornantino e cade, finendo lì la sua gara.

Cal Crutchlow ne approfitta, prendendosi la prima posizione, davanti all’italiano della Yamaha. Andrea Dovizioso, intanto, si gioca il terzo gradino del podio con le Suzuki. Aleix Espargaro cade a 5 giri dal termine, con Vinales che si lancia all’inseguimento di Rossi. Lo spagnolo non ce la farà a sorpassare il prossimo compagno di box e si accontenterà del terzo posto. Giù dal podio il forlivese della Ducati.

What a day for my team and I …! Something really special !

Una foto pubblicata da Cal Crutchlow (@calcrutchlow) in data:

50esimo successo in F1 per Hamilton

In Formula 1, il titolo non è stato ancora attribuito e, per il momento, Nico Rosberg è leader nel campionato piloti. Vediamo cos‘è successo nel Gran Premio degli Stati Uniti.

Lewis Hamilton, trionfando sul circuito di Austin, ha colto il 50esimo successo in carriera, diventando il terzo pilota nella storia a tagliare questo traguardo – dopo Schumacher e Prost -. Il britannico della Mercedes, scattato dalla poleposition, non ha lasciato il comando della corsa, con il compagno di box Nico Rosberg che lo inseguiva, ma senza impensierirlo. Ha completato il podio l’australiano della Red Bull Daniel Ricciardo, con Sebastian Vettel quarto. Si è ritirato, invece, l’altro ferrarista, Kimi Raikkonen. Ora tra i due piloti Mercedes ci sono 26 punti, a tre gare dal termine.

Ricciardo il contadino

Austin ha ospitato la 18esima corsa della stagione di Formula 1, ma in Texas i motori non sono solo monoposto. Daniel Ricciardo ne ha dato prova, lasciando il volante della sua Red Bull per quello di un trattore. Vediamo come l’aussie si è adattato alla vita nei campi. Speed torna domenica prossima, a presto.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

speed

Marc Marquez e Sebastien Ogier Campioni in anticipo