ULTIM'ORA

Diverse famiglie di sfollati sono arrivate al posto di blocco dell’esercito iracheno di Qayara. La fame li ha costretti a lasciare i loro villaggi a sud di Mosul. Questi profughi hanno dovuto attraversare un territorio dall’aspetto apocalittico, con fumi tossici provenienti dai pozzi di petrolio e da un deposito di zolfo dati alle fiamme. A fuggire sono soprattutto donne e bambini.

Altri No Comment