ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Iraq: la campagna di Mosul procede a corrente alternata


Iraq

Iraq: la campagna di Mosul procede a corrente alternata

Le forze curde hanno preso il controllo di Bashiqa, a nordest di Mosul. Le forze curde, peshmerga, hanno lanciato una nuova offensiva a 14 chilometri dalla città. Le forze curde assieme a quelle americane hanno distrutto diversi obiettivi nemici.

Imponenti gli scontri anche per il numero dei combattenti. In campo ci sono almeno 10mila fra guerriglieri e jihadisti.

Gli uomini in nero però, non sono in ritirata dappertutto. Hanno lanciato un attacco sulla città di Rutba, nella provincia di Anbar, un tentativo di spostare l’attenzione, e la pressione, delle forze irachene dall’offensiva di Mosul, come accaduto a Kirkuk. Anche qui sono durissimi gli scontri.

A Rutba l’Isis ha usato cinque autobombe per penetrare nella cittadina. Nel frattempo continua l’offensiva nella zona nord-ovest che è in mano all’Isis, nei pressi di Bashiqa a cui hanno preso parte 10mila combattenti. La nuova offensiva arriva mentre il segretario alla Difesa Usa, Ashton Carter, si trova nel Kurdistan iracheno per verificare lo stato delle operazioni sostenute dalla coalizione internazionale anti-Isis e il ruolo dei peshmerga.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo

mondo

Ukip: alla ricerca di un nuove leader