ULTIM'ORA

Lettura in corso:

I film da non perdere, ora


cinema

I film da non perdere, ora

In partnership con

Un padre con due figli e 4 figlie che vanno dai 6 ai 20 anni e che vivono con lui nella foresta, si mette in viaggio per portare i ragazzi al funerale della madre defunta. E li’ riesplode l’impatto con la società che hanno abbandonato. “Captain Fantastic” film drammatico americano scritto e diretto da Matt Ross e interpretato da Viggo Mortensen ha avuto successo fin dall’esordio. In ottobre esce anche in Europa.

MATT ROSS, regista : “ ‘Captain Fantastic’ rappresenta una mia fantasia come padre. Volevo collaborare con un grande artista e Mortensen non è solo un attore, è un poeta e un pittore, un fotografo uno che scava in profondità, volevo proprio lavorare con qualcuno cosi’”.

Esce in Francia il film franco-belga “LA FILLE IMCONNU” in cui una giovane dottoressa cerca di superare i sensi di colpa dopo aver rifiutato di aprire a tarda notte di una prostituta immigrata che ha bussato alla sua porta, la donna era poi stata trovata morta. Il film scritto e diretto dai fratelli Dardenne aveva debutatto al Festival di Cannes senza ottenere premi. “La ragazza senza nome” è in sala in Italia dal 27 ottobre.

Il thriller messicano “DESIERTO” di Jonás Cuarón, figlio di Alfonso Cuarón, con interpreti Gael Garcia Bernal e Jeffrey Dean Morgan ha debutatto negli Stati Uniti.

La storie di emigrazione sono diventate un filone della cinematografia internazionale. “Desierto” è stato presentato nella sezione Special Presentations del Toronto International Film Festival, dove ha vinto il Premio FIPRESCI. Nel plot un gruppo di persone cerca di attraversare il confine dal Messico agli Stati Uniti e si imbatte in un vigilante razzista. “Desierto” sarà anche il film messicano in gara per le nomination agli Oscar.

Il thriller americano “Inferno” continua la serie dei debutti dopo l’anteprima internazionale a Firenze adesso è la volta di Berlino col cast schierato davanti alla stampa, in cui compare Tom Hanks, Felicity Jones, Omar Sy piu’ l’ autore Dan Brown e il regista Ron Howard.

Dan Brown, uno degli scrittori che più ha fatto parlare l’opinione pubblica negli ultimi anni, ha creato il personaggio di Robert Langdon, professore ad Harvard. Tutta la trama di “Inferno” ruota intorno alla dantesca “Divina Commedia”, e all’antica peste nera, passando anche attraverso un dipinto di Sandro Botticelli e la maschera funeraria del sommo poeta.

Anche “Deepwater Horizon” prosegue nella sua distribuzione internazionale. In Italia è sul grande schermo dal 6 ottobre. Con Mark Wahlberg nel ruolo principale la pellicola racconta l’esplosione di piattaforma petrolifera della BP nel 2010 al largo del Golfo del Messico. Il fatto vero ha rappresentato la piu’ grave catastrofe ambientale che la storia ricordi.

Il film angloamerciano “AMERICAN HONEY” racconta di una adolescente con una famiglia sfasciata che trova in un ragazzo piu’ grande l’incentivo per andare via. Lungo le strade del Midwest c‘è la musica, il fumo una canzone di Rihanna e fra lei e Jack nasce l’amore ma il viaggio è lungo e forse non porta da nessuna parte.
Il film è adesso in distribuzione in buona parte d’Europa.

La nostra scelta

Prossimo Articolo

cinema

"Chouf", una Marsiglia fuori dai clichés