ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Francia. Continua la protesta dei poliziotti. Lunedì Hollande riceve i sindacati


Francia

Francia. Continua la protesta dei poliziotti. Lunedì Hollande riceve i sindacati

In Francia dilaga il movimento di protesta dei poliziotti.

Per tentare di intavolare un dialogo il presidente François Hollande ha convocato i sindacati di categoria per la settimana prossima, ma non è certo che l’incontro basterà a calmare gli animi delle forze dell’ordine. Il movimento è partito dalla base e proprio accusando di tradimento i rappresentanti di categoria.

Dice un’agente che vuole restare anonima:

Con i sindacati sono vent’anni che non otteniamo nulla. Ora in due giorni senza i sindacati, qualcosa finalmente si muove.

Disposti a infrangere la legge per dire la loro

Sapendo di infrangere la legge, che non consente ai dipendenti di polizia di manifestare, gli agenti hanno inscenato cortei e sit-in notturni a Parigi e nelle principali città.

Mancanza di fondi e di personale per sostenere lo sforzo dello stato di emergenza, rischi sempre maggiori negli interventi, sopratuttto nelle periferie…la protesta covava da mesi ed è esplosa dopo l’attacco a colpi di molotov subita da due agenti nell’hinterland della capitale.

Ora le forze dell’ordine chiedono le dimissioni del ministro dell’interno e del capo della polizia.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Iraq: paure e speranze dei rifugiati cristiani fuggiti dall'Isil