ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Ceta: falliti i negoziati fra Canada e Vallonia


Redazione di Bruxelles

Ceta: falliti i negoziati fra Canada e Vallonia

Falliscono i colloqui con la Vallonia sull’accordo di libero scambio fra Unione europea e Canada.
La ministra canadese del commercio Chrysta Freeland ha abbandonato la sede del governo regionale a Namur, in Belgio, visibilmente amareggiata:“Appare evidente, a me e al Canada – ha detto -, che l’Unione europea non è in grado ora di siglare un accordo internazionale nemmeno con un paese che ha valori tanto europei quanto il Canada. Il Canada è molto deluso, e io personalmente sono molto delusa”.

Il capo del governo regionale Paul Magnette non si lascia commuovere: “A questo stadio per noi il documento non è ancora sufficiente. Abbiamo affermato il più chiaramente possibile – e lo ripeto da più di un anno – che abbiamo grossi problemi con il meccanismo dell’arbitrato e con il fatto che potrebbe essere usato da multinazionali con sede in Canada che non sono realmente compagnie canadesi, e su questo punto troviamo che non siano stati fatti sufficienti progressi”.

All’uscita dal vertice europeo il presidente della Commissione Jean-Claude Juncker si era detto ottimista sui negoziati. E le speranze, secondo fonti interne, rimarrebbero aperte anche dopo questa pesante battuta d’arresto.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo

Redazione di Bruxelles

Vertice Ue: al centro i bombardamenti russi sulla Siria, Brexit e Ceta