ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Obama promuove Renzi, ospite alla Casa Bianca, e boccia Trump


USA

Obama promuove Renzi, ospite alla Casa Bianca, e boccia Trump

“Abbiamo lasciato il meglio per la fine”. Parola di Barack Obama che ha ricevuto alla Casa Bianca il Premier Matteo Renzi, ultima cena di Stato per il Presidente americano uscente.

Il Primo Ministro italiano ha incassato l’appoggio di Obama per le riforme con l’auspicio che al referendum costituzionale il sì abbia la meglio. Ma Renzi capita a Washington nel momento in cui, fatti salvi abbracci e frasi di rito sull’amicizia tra alleati, l’attenzione è rivolta al voto dell’8 novembre.

“Se uno comincia a lamentarsi ancor prima che i giochi siano finiti, se ogni volta che le cose vanno storte si comincia a dare la colpa a qualcun altro, vuol dire che uno non ha le caratteristiche adatte a questo lavoro” ha detto Obama in conferenza stampa accanto a Renzi. “Consiglio al Signor Trump di smettere di lamentarsi e darsi da fare se vuole ottenere voti” ha detto Obama.

Ma il candidato repubblicano continua a concentrare la sua campagna sugli attacchi all’avversaria e sull’accusa di un’elezione a suo dire truccata.

“Hillary Clinton è la persona più corrotta che si sia mai candidata alla presidenza” ha detto Trump durante un comizio a Colorado Springs. “Ma vogliono comunque provarci e le elezioni sono truccate nei seggi di tante città, e tutti lo sanno che sono truccate, la frode è all’ordine del giorno. Invece criticano noi perchè lo diciamo”.

Hillary Clinton ha lasciato ieri New York alla volta del Nevada e non ha fatto nuovi comizi elettorali prima del terzo ed ultimo duello televisivo che si terrà a Las Vegas. Un evento attesissimo nonostante finora i due duri faccia a faccia tra Trump e Clinton abbiano dimostrato di non spostare le intenzioni di voto se non di frazioni infinitesimali.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

traduzione automatica

Prossimo Articolo

mondo

Venezuela. Cne rinvia elezioni, critiche dall'opposizione anti-chavista