ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa, corsa per la Casa Bianca, campagna di Trump nel caos. Lui: "Colpa della stampa"

A meno di un mese dalle elezioni per la Casa Bianca, continuano a tenere banco le accuse a Donald Trump di molestie sessuali.

Lettura in corso:

Usa, corsa per la Casa Bianca, campagna di Trump nel caos. Lui: "Colpa della stampa"

Dimensioni di testo Aa Aa

A meno di un mese dalle elezioni per la Casa Bianca, continuano a tenere banco le accuse a Donald Trump di molestie sessuali.

La democratica Hillary Clinton, sebbene i sondaggi la diano in lieve vantaggio, resta prudente. “Al momento il risultato delle elezioni è imprevedibile”, ha detto in una intervista in tv.

“Il caos che circonda la campagna di Donald Trump ha scatenato ancora di più il candidato. Dopo le recenti denunce di donne che sarebbero state molestate da Trump, lui ha riproposto le denunce più estreme contro la stampa. Non solo ha minacciato il New York Times di trascinarlo in tribunale, ha anche accusato i giornalisti di far parte di un vasto complotto contro di lui. A un comizio in Florida Trump ha continuato a prendersela coi giornalisti, al punto che il suo pubblico,inferocito, ha cominciato a insultarli in ogni maniera. L’atteggiamento aggressivo di Trump nei confronti dei media ha spinto il Comitato per la difesa dei giornalisti a dichiarare Trump una minaccia per la libertà di stampa, qualcosa di sconosciuto nella storia recente. Intanto Trump ha già individuato il colpevole, se dovesse perdere le elezioni: il sistema truccato dei media”.