ULTIM'ORA

A Città del Messico i partecipanti a una manifestazione si sono divertiti a colpire una piñata fatta a forma di testa di Donald Trump.

I dimostranti denunciano i propositi razzisti e anti-messicani espressi più volte dal candidato repubblicano alle presidenziali americane. Contestata tra l’altro la sua promessa di costruire un muro al confine con il Messico, in caso di elezione alla Casa bianca e, per di più, di farlo pagare ai messicani.

Altri No Comment