ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Un fumetto con Marine Le Pen


Cult

Un fumetto con Marine Le Pen

In partnership con

Anche Marine Le Pen diventa fumetto grazie alle penne impertinenti di
Charlie Hebdo interessate a rivelare i lati oscuri del partito francese che fa piu’ paura. Con un gioco di parole fin dal titolo “La face crashée de Marine Le Pen” l’album racconta la vita della leader politica fin dalla sua infanzia.

RICHARD MALKA, disegnatore: “ Non è un mostro dal mattino alla sera ma resta un personaggio inquietante e se la demonizzate non sarete credibili, non impressionerete piu’ nessuno. Credo che sia preferibile mostrare quello che realmente è con i suoi lati oscuri e le sue parti in luce cosa che è piu’ convincente per l’elettore”.

Il Front National di Jean-Marie Le Pen è stato da sempre il partito antisistema. Oggi l’erede Marine Le Pen ha addolcito i toni di un tempo e punta a sedurre non solo il popolino francese xenofobo ma anche i giovani elettori e fasce piu’ ampie della società d’oltralpe.

RISS, disegnatore: “ Ci si rende cosnto che esiste un elettorato giovane poco esigente dal punto di vista ideologico, a volte non conosce neanche bene la storia del Front National. Non si rendono conto di tutto quello che è il background storico, quindi il libro serve a ricordare tutta una serie di cose in relazione a quello che questo partito è. Si puo’ avere l’impressione che il Front National si accontenti di poco e gli bastino dichiarazioni differenti, senza affrontare bene quello che è il Front National quindi è un libro che puo’ aiutare quei lettori vittime di un approccio superficiale alla reale natura del Front National”

Sotto la guida di Marine Le Pen, il partito di estrema destra Front National è diventato il primo partito di Francia alle elezioni europee del 2014 col 25% dei consensi.

La nostra scelta

Prossimo Articolo

Cult

Robbie Williams e Jidenna in pista