ULTIM'ORA

Centinaia di migliaia di pellegrini sciiti si sono ritrovati nella città santa irachena di Kerbala per festeggiare l’Ashura.

La ricorrenza ricorda la morte del nipote del profeta Maometto, Hussein, che è stato ucciso in una battaglia nei pressi di Kerbala nel VII secolo.

Dall’esito di questa battaglia trae origine la spaccatura tra sciiti e sunniti.

Altri No Comment