ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Vicenza: Gdf scopre una maxi frode fiscale europea, 29 arresti e 218 indagati


Italia

Vicenza: Gdf scopre una maxi frode fiscale europea, 29 arresti e 218 indagati

Una “colossale e sistematica” frode fiscale compiuta in diversi paesi europei a partire dal 2009. Una frode carosello finalizzata all’evasione dell’Iva scoperta dalla Guardia di Finanza di Vicenza che ha portato all’arresto di 29 persone. Altri 218 indagati a piede libero, tutti italiane tranne un serbo. La truffa consisteva nell’aggirare le normative sul regime Iva degli acquisti fra Paesi dell’Unione Europea.

Quasi un miliardo di euro di fatture false per 130 milioni di euro di imposte evase. Le compravendite erano solo “sulla carta”,180 le società coinvolte e coordinate a Vicenza, dove c’era il quartier generale dell’associazione criminosa.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Islam: da Kerbala a Teheran, gli sciiti celebrano l'Ashura