ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa 2016. Obama in North Carolina fa campagna per Hillary Clinton

Davanti a una folla di quasi 8.

Lettura in corso:

Usa 2016. Obama in North Carolina fa campagna per Hillary Clinton

Dimensioni di testo Aa Aa

Davanti a una folla di quasi 8.000 persone a Greensboro, in North Carolina, Barack Obama ha ribadito il proprio appoggio ad Hillary Clinton e lanciato un appello ad agire andando a votare. Negli Stati Uniti in media meno di 6 elettori su 10 esercitano il proprio diritto di voto.

Appello rivolto in primis agli elettori afroamericani che diedero un contributo determinante nel portarlo alla Casa Bianca e che stando ai sondaggi non hanno pari passione per l’ex-Segretaria di Stato.

“Si può rifiutare questa visione pessimistica e oscura di un Paese degli uni contro gli altri, di un Paese che abdica al proprio ruolo di leader nel mondo” ha detto Obama. “Si può rifiutare la paura, il risentimento, l’accusa, la rabbia, l’odio e scegliere invece l’America che conosciamo. Un’America piena di coraggio, ottimismo, generosità ed inventiva”.

Tornando a commentare il video che ha messo a nudo volgarità ed atteggiamenti sessisti di Trump, Obama ha affermato che non c‘è bisogno di essere un marito o un padre per capire che c‘è qualcosa di sbagliato: basta essere una persona per bene. Discorso, quello del Presidente, interrotto da tre contestatori di Clinton che indossavano una maglietta che riproponeva le vecchie accuse di stupro a carico di Bill Clinton (“Bill Clinton rapist”).