ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Robbie Williams e Jidenna in pista


Cult

Robbie Williams e Jidenna in pista

In partnership con

Non è la prima volta che gli oligarchi russi vengono rappresentati come fenomeni da baraccone. Questa volta pero’ il nuovo singolo di Robbie Williams “Party Like A Russian” (oltre due milioni di visualizzazioni), in cui parla dello stile di vita delle elite moscovite, ha sollevato molte polemiche in Russia.

Circondato da majorette e cameriere sexy Robbie si muove all’interno di saloni piu’ kitsch che veramente lussuosi. Stando alle cronache il cantante inglese aveva già segnalato la bravura dei russi a divertirsi e si augura che Putin non si senta offeso.

Le reazioni non sono mancate: il tabloid russo “Life” bolla il video come spazzatura e suggerisce di non invitare più Robbie Williams a esibirsi in Russia. Tuttavia la pop star russa Yuri Loza ha elogiato la canzone che secondo lui illustra bene non gli oligarchi ma un certo tipo di classe media forse non proprio depositaria delle raffinatezze di Russia.

Lontano da qualunque controversia il cantante americano Jidenna http://jidenna.com/ sta per lanciare il suo album di debutto,
“Long Live the Chief” a un anno dalla sua nomination ai Grammy.

“Little Bit More” è il primo singolo e lo stile che il cantante ammette di seguire è lo Swank.

Sebbene influenzato da R’n‘B, soul, blues, hip-hop e reggae Jidenna punta all’originalità. Il suo album è in vendita dalla fine dell’anno.

La nostra scelta

Prossimo Articolo

Cult

Alla corte dell'Arab Fashion Week