ULTIM'ORA

Lettura in corso:

"Pronto? Qui lo zoo di Berlino, parla il gorilla..."


Sci-tech

"Pronto? Qui lo zoo di Berlino, parla il gorilla..."

In partnership con

Anche lo zoo di Berlino ha scoperto la realtà aumentata e utilizza un’ applicazione smartphone per offrire nuove informazioni ai visitatori. I beacon sono piccoli trasmettitori in grado di rilevare quando un telefono cellulare con l’applicazione si trova nelle vicinanze. Se per esempio il turista si avvicina alla recinzione dei gorilla, l’applicazione sfodera automaticamente le informazioni del caso.

Lo stesso vale per i settori leopardi, pinguini, elefanti, ippopotami, orsi polari, canguri etc.

Lo zoo di Berlino venne aperto nel 1844. Ospita oltre 20.000 animali di circa 1500 specie ed è uno dei principali zoo d’Europa. Lo visitano ogni anno più di 3 milioni di persone.

Lo smartphone deve avere il bluetooth acceso per poter far scattare l’“applicazione”:http://www.mobilegeeks.com/ che è gratuita da usare e non veicola pubblicità.

L’applicazione è disponibile attraverso l’App Store per iPhone e per i telefoni Android sul Play Store di Google.

La nostra scelta

Prossimo Articolo

Sci-tech

Il nascente impero dell'auto elettrica