ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Haiti, dopo l'uragano, emergenza assoluta per un milione e mezzo di persone


Haiti

Haiti, dopo l'uragano, emergenza assoluta per un milione e mezzo di persone

ALL VIEWS

Clicca per scoprire

Secondo le stime dell’Onu, almeno un milione e mezzo di persone ha bisogno di assistenza ad Haiti*dopo il passaggio dell’uragano *Matthew .

C‘è il rischio che si diffondano malattie infettive,prima fra tutte il colera. L’Organizzazione mondiale della sanità ha dunque inviato un milione di dosi di vaccino.

Jean-Luc Poncelet , dell’Oms:

La popolazione è in preda all’ansia. Negli ultimi giorni non hanno ricevuto un sostegno abbastanza fattuale. L’uragano ha imperversato per molte ore. E ovviamente adesso sono alla ricerca di cibo ed acqua.

Servono più di 100 milioni

L’Onu ha stanziato l’equivalente di circa 4,5 milioni di euro ed è stato lanciato un appello ai donatori internazionali per raccogliere l’equivalente di altri 108 milioni circa di euro per i prossimi tre mesi di intervento.

L’appello di Ronald Lewis , abitante di Jeremie, una delle località più sinistrate:

Le famiglie mancano di tutto. Non hanno acqua, né cibo. Hanno bisogno di medicine, di cure. Serve acqua potabile. Per favore vedete se vi è possibile fare qualcosa per aiutarci.

Il bilancio ufficiale supera le 800 vittime. In quello che il più povero paese del continente americano, epidemie e fame potrebbero causare più morti di quelli provocati da Matthew.

ALL VIEWS

Clicca per scoprire

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Putin rinvia una visita a Parigi. E' gelo tra Russia e Francia