ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Stati Uniti: l'uragano Matthew, ora meno potente, investe Florida e Georgia

L’uragano Matthew continua la sua corsa negli Stati Uniti.

Lettura in corso:

Stati Uniti: l'uragano Matthew, ora meno potente, investe Florida e Georgia

Dimensioni di testo Aa Aa

L’uragano Matthew continua la sua corsa negli Stati Uniti. La Florida è l’area al momento più colpita con piogge incessanti accompagnate da venti fino ai 200 km/h. Circa 600mila abitazioni sono rimaste senza corrente elettrica e ci sarebbe una vittima. L’emergenza è tutt’altro che finita.

“Ci troviamo esattamente nel mezzo – ha detto Lenny Curry, il sindaco di Jacksonville – Quindi la mia indicazione a tutti è di stare in casa e non uscire”.

L’uragano, arrivato dai Caraibi era stato classificato di categoria 4. Ma ha perso potenza. Sulle coste statunitensi la categoria è 3. Le autorità restano in stato di allarme: “Siamo preoccupati perché potrebbe improvvisamente rafforzarsi” ha ripetuto Barack Obama dopo aver incontrato i vertici della protezione civile.

La tempesta investe ora la Georgia. Complessivamente anche qui oltre un milione di case sono prive di corrente elettrica.

Dalle zone della costa in pochi giorni sono state evacuate circa due milioni di persone. Un piano di emergenza necessario per salvare i cittadini da quello che viene considerato il più potente uragano abbattutosi in Florida negli ultimi 118 anni.