ULTIM'ORA

Le forze dell’ordine indiane hanno sparato colpi a salve e gas lacrimogeni mentre migliaia di persone portavano il corpo di un giovane ragazzo ucciso durante una protesta contro il potere indiano a Srinagar, la principale città del Kashmir controllato dall’India.

Gli scontri sono scoppiati quando centinaia di giovani hanno lanciato pietre contro le truppe, mentre un altro gruppo di persone in lutto ha cambiato rotta per seppellire i morti.

La violenza è esplosa adesso che il Kashmir sta vivendo uno dei periodi di maggiore perotesta contro il dominio indiano in questi ultimi anni.

Altri No Comment