ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Il video sessita di Trump divide i repubblicani, Melania "commenti inaccettabili"


USA

Il video sessita di Trump divide i repubblicani, Melania "commenti inaccettabili"

ALL VIEWS

Clicca per scoprire

Anche Mike Pence scarica Donald Trump. Il candidato repubblicano alla vicepresidenza definisce indifendibili i suoi commenti sessisti.

Nel partito c‘è anche chi propone di sostituirlo proprio con il candidato vicepresidente e si allunga la lista dei repubblicani eccellenti che si rifiutano di votare per Trump: dal governatore dell’Ohio, John Kasich, all’ex governatore della California, Arnold Schwarzenegger.

Ma nelle ultime ore irrompe anche la moglie Melania. La signore Trump definisce “inaccettabili e offensivi” i commenti del 2005 sulle donne rivelati dal Washington Post. Parole risalgono, inoltre, a 8 mesi dopo il loro matrimonio.

Il tycoon per non molla. Chiede scusa ma non ha intenzione di ritirarsi: “Chi mi conosce sa che queste parole non riflettono la mia personalità – ha detto in un’intervista televisiva – L’ho detto, mi sono sbagliato, e mi scuso. Ho viaggiato per il paese parlando del cambiamento, ma questo viaggio ha cambiato anche me”.

Una delle donne nominate nel video è una presentatrice televisiva, che il magnate – dopo un rifiuto – cercò di far licenziare.

Sorride solo la candidata democratica, Hillary Clinton: “Le donne – dice – possono fermare Trump”.

ALL VIEWS

Clicca per scoprire

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Germania: allerta terrorismo a Chemnitz, tre fermi e un cittadino siriano in fuga