ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Colombia: Santos, dalla pace con le Farc grandi benefici per l'economia


mondo

Colombia: Santos, dalla pace con le Farc grandi benefici per l'economia

Juan Manuel Santos era stato ospite della nostra redazione di Bruxelles due anni fa.

Marta Vivas Chamorro, euronews: Secondo le ultime informazioni, le Farc hanno chiesto perdono alle vittime. Le voglio chiedere: è giusto che i membri delle Farc possano accedere al Parlamento e partecipare all’attività politica? Questo è un tema molto polemico.

Santos: E’ questo che significa la pace: devono abbandonare le armi, rinunciare alla violenza, e, se vogliono continuare a fare politica, devono farla in modo democratico. E’ di questo che si tratta, nel processo di pace. Che siedano o meno in Parlamento, lo vedremo durante il negoziato. Ma l’obiettivo è che continuino a portare avanti i loro ideali, la loro lotta politica, ma non con la violenza e le armi.

euronews: Come inciderebbe sull’economia colombiana un accordo di pace?

Santos: Ci sarebbero grandi benefici, sia economici che sociali. Si stima che l’economia potrebbe crescere in media di 2 punti percentuali aggiuntivi. Già oggi il nostro è il Paese con la più alta crescita in America Latina. Nella prima metà dell’anno, la crescita è stata del 5,2%. Se otterremo la pace, aggiungendo quel 2%, potremmo crescere fino al 7,2%. Ma soprattutto penso allo sviluppo nelle campagne colombiane, allo sviluppo sociale. Ad esempio, quei sei milioni o più di persone che sono fuggite rischiano di cadere nella trappola della povertà, da cui è difficile riemergere, se non ritornano al loro ambiente.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Il Nobel per la Pace 2016 va al colombiano Juan Manuel Santos, per dialogo con Farc