ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Al lavoro con il sorriso

Allacciate le cinture di sicurezza.

Lettura in corso:

Al lavoro con il sorriso

Dimensioni di testo Aa Aa

Allacciate le cinture di sicurezza. Ci aspetta un viaggio “avventuroso” attraverso la Germania. Obiettivo: trovare lavoratori soddisfatti e felici.

Class, un modello di comproprietà

La nostra prima sosta è ad Harsewinkel, soprannominata anche “la città mietitrice”. Qui abitano circa 24 mila persone. Il nostro tour parte da Class, azienda leader nel mercato delle mietitrici, dove lavorano oltre 11.000 persone. La fabbrica è di proprietà dalla famiglia Claas ma dal 1984 i lavoratori possono acquistare azioni della società. E lo fanno. Il concetto di comproprietà è stato ideato per accrescere la motivazione dei suoi operai e impiegati.

Incontriamo Jochen, fa il meccanico. Ha acquistato azioni della società da quando è entrato in azienda all’età di 17 anni. Fino ad ora i lavoratori di Claas hanno investito circa circa 40 milioni di euro nella propria azienda. E questo ha cambiato il loro modo di lavorare, rendendolo più soddisfacente. La piattaforma internet Kununu offre ai dipendenti l’opportunità di valutare le condizioni di lavoro. Dando dei punti. Qui siamo arrivati al massimo.

I dipendenti della società devono dare dei voti per la gestione, il lavoro di squadra e l’atmosfera generale. Vengono valutati anche: comunicazione interna, parità di genere, relazioni con i colleghi più anziani, opportunità di carriera e livello retributivo.

Hans Von der Brelie, euronews “Una domanda semplice quando si parla di coinvolgimento finanziario dei dipendenti: tu stai mettendo del denaro in questa azienda. Perché lo stai facendo?”

“L’ho fatto anche visto gli ottimi rendimenti. Negli ultimi dieci anni i rendimenti medi di interesse erano circa il dodici per cento”, ci psiega Jochen Thiäner.

euronews: “Come sei entrato in azienda? Raccontaci come è iniziato tutto, anche riguardo il coinvolgimento finanziario dei dipendenti.”

“I miei genitori si sono innamorati qui sul lavoro a Claas e si sono sposato. Fin da ragazzino ero un appassionato di meccanica. Così ho studiato per fare questo mestiere. Sono un meccanico di precisione. Anche mio padre aveva comprato delle azioni e anch’io ho fatto la stessa cosa. Si possono fare soldi in questo modo”, prosegue Jochen

Il denaro investito è congelato per nove anni. Dopo di che può lo si può riavere o reinvestire. La stragrande maggioranza dei lavoratori sceglie la seconda opzione, un ottimo investimento per la vecchiaia, oltre alla pensione.

Peter Göth è uno dei dirigenti di Claas. I soldi investiti dai dipendenti nelle azioni sono un punto fondamentale per aumentare l’utile della società. Oltre a creare solidi legami tra il personale e la società stessa. “Al momento oltre il 70% dei dipendenti che partecipa a questo sistema mostra grande fiducia nell’azienda perché desidera davvero investire il proprio denaro in questa società. L’idea in fin dall’inizio è stata di fare in modo che i dipendenti potessero diventare co-proprietari”, ci spiega Peter Göth, Direttore Esecutivo di CmG Class.

Be happy, work the German way! Part 1

Cortado, società modello di Berlino

Da Class a Cortado. Siamo a Berlino per visitare una società famosa in tutto il mondo famosa per la produzione di stampanti. Qui alla mattina i dipendenti fanno colazione insieme al loro Direttore che prepara uova strapazzate e caffè.

“Spesso si pranza tutti insieme. Si parla di tutto, c‘è la possibilità di mangiare con colleghi di altri reparti che non si vedono spesso, insieme si cerca di trovare soluzioni ai problemi di lavoro attraverso un approccio diverso e nuovo. Non ci sente intrappolati nella propria dimensione”, racconta Alexander Bernhardt, del dipartimento commerciale.

A soli 31 anni Alexander è diventato azionista della società due anni fa. E’ responsabile delle vendite e della distribuzione delle stampanti. Una volta alla settimana organizza sessioni di formazione sul Web per i clienti di tutto il mondo. L’azienda cerca di non perdere quell’entusiasmo iniziale. “Mai prendersi troppo sul serio … davvero. Portate il manifesto del vostro film preferito al lavoro, mettere le vostre foto preferite sul desk… Bisogna portare la propria personalità anche in ufficio. Solo così si lavora insieme in modo rilassato. Via dalla testa tutti i pensieri negativi. Bisgona pensare liberamente per trovare il modo di uscire dai vincoli precostituiti”, fa notare Alexander Bernhardt.

Finora in azienda i dipedenti sembrano tutti soddisfatti. Dalla gestione, al lavoro di squadra, all’atmosfera in ufficio. Forse si potrebbero migliorare la comunicazione interna, le opportunità di carriera o gli stipendi. “Avere gerarchie piatte è utile per parlare direttamente con il tuo capo. Per noi questo è un vantaggio. Ciascuno ottiene un feedback non filtrato e diretto”, ci racconta Sven Huschke, Direttore Finanziario di Cortado Holding.

Altro motivo che rende l’ambiente di lavoro stimolante e positivo: la fiducia reciproca l’uno nell’altro. Ogni volta che Alex ha bisogno di una boccata d’aria fresca per nuove idee può lavorare da casa o sulla riva del fiume. Con tablet, PC e smarthpone. “Puoi incrementare la tua creatività quando si ha la possibilità di decidere gli orari e i luoghi di lavoro. Si possono affrontare i problemi in modo più creativo”, prosegue Alexander.

Ovviamente a Claas e Cortado sono stati assegnati due importanti premi. Perchè quando si lavora con il sorriso sulle labbra si produce di più e meglio. E il guadagno è assicurato. Per tutti. Dipedenti e dirigenti.

Be happy, work the German way! Part 2