ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Siria: l'esercito avanza ad Aleppo, bomba dell'Isil alla frontiera con la Turchia


Siria

Siria: l'esercito avanza ad Aleppo, bomba dell'Isil alla frontiera con la Turchia

Le forze governative siriane che avanzano ad Aleppo hanno strappato ai ribelli circa la metà di un quartiere chiave, secondo quanto comunica l’Osservatorio siriano per i diritti umani.

Nell’area di Bustan al-Basha, non lontana dal centro città, i combattimenti proseguono.

L’esercito di Damasco ha affermato che chiunque rimanga ad Aleppo dopo che gli è stata offerta la possibilità di andarsene affronterà “un destino inevitabile”.

Alla frontiera tra Siria e Turchia, una bomba rivendicata dallo Stato islamico ha provocato 25 morti e decine di feriti, in particolare tra i combattenti ribelli.

Intanto gli insorti sostenuti dall’esercito turco hanno riconquistato il villaggio turcomanno di Bareh che era occupato dall’Isil.

L’area si trova vicino alla strategica città di Al-Rai e a soli tre chilometri da Dabiq (località da cui prende il nome la rivista dell’Isil e che è di grande importanza simbolica per i jihadisti, che la considerano la sede della battaglia apocalittica prevista dai testi sacri).

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Colombia: studenti in strada per rilanciare processo di pace con le Farc