ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Wikileaks, Assange annuncia: "In arrivo nuovi documenti sulle elezioni Usa"

Julian Assange annuncia nuove clamorose rivelazioni anche in relazione alle presidenziali statunitensi.

Lettura in corso:

Wikileaks, Assange annuncia: "In arrivo nuovi documenti sulle elezioni Usa"

Dimensioni di testo Aa Aa

Julian Assange annuncia nuove clamorose rivelazioni anche in relazione alle presidenziali statunitensi. Il leader e fondatore di Wikileaks è intervenuto in video conferenza con un teatro di Berlino dall’ambasciata dell’Ecuador a Londra, dove è rifugiato dal giugno 2012, in occasione del decimo anniversario della sua organizzazione.

“Siamo nella condizione di imbarcare un centinaio di giornalisti supplementari, ed è quello che prevediamo di fare. Abbiamo bisogno di un esercito, ma non per fare una guerra fisica ma per difenderci dalle pressioni in crescita in questi ultimi tempi”, ha detto Assange.

Nessuna anticipazione, come ci si aspettava, ma la promessa di pubblicare nuovi documenti segreti a puntate tre volte alla settimana fino all’8 novembre.
Assange ha, inoltre, smentito di voler danneggiare la candidata democratica Hillary Clinton.

Secondo fonti del dipartimento di stato americano citate da Wikileaks, Hillary Clinton voleva fare fuori Assange. “Non possiamo lanciare un drone contro quest’uomo?”: aveva proposto nel 2010 l’allora segretario di stato sotto pressione dell’amministrazione Obama che arginare le rivelazioni pubblicate dal sito di Assange.

Sul fondatore di Wikileaks resta sotto inchiesta per stupro. La Corte d’Appello di Stoccolma ha confermato il mandato di arresto europeo emesso nel 2010.