ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Russia, al via il processo per l'omicidio di Boris Nemtsov


Federazione russa

Russia, al via il processo per l'omicidio di Boris Nemtsov

Si è tenuta a Mosca la prima udienza pubblica del processo a carico dei presunti esecutori materiali dell’omicidio di Boris Nemtsov, ucciso il 27 febbraio 2015 a due passi dal Cremlino. I 5 imputati, tutti originari delle repubbliche di Cecenia e dell’Inguscezia, si sono dichiarati non colpevoli. Nemtsov era un aperto oppositore del Presidente russo Vladimir Putin. Nessuna ipotesi investigativa ha per ora messo in evidenza i possibili mandanti dell’omicidio.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Lampedusa: una giornata in memoria delle vittime del mare