ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Spagna, Sanchez in minoranza, si dimette il segretario del Partito socialista


Spagna

Spagna, Sanchez in minoranza, si dimette il segretario del Partito socialista

Finito in minoranza nel Consiglio federale del suo partito, si è dimesso il segretario dei socialisti spagnoli Pedro Sanchez.

La sua proposta di indire primarie e congresso per l’autunno è stata respinta con 133 voti contro e 107 a favore. Sanchez aveva già escluso di restare se la sua linea non fosse stata quella del partito.

“Il risultato del voto è stato contrario alla proposta della Commissione esecutiva federale. Di conseguenza, come avevo già annunciato in caso che la proposta non avesse il sostegno necessario, non sono in grado di amministrare una decisione che non condivido”.

Con la sconfitta di Sanchez cade anche il rifiuto socialista di astenersi davanti a un governo di minoranza del Partito popolare guidato da Mariano Rajoy.

E questo potrebbe sbloccare la crisi politica, dopo due elezioni anticipate dalle quali non è uscita alcuna maggioranza parlamentare.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Kashmir, violato il cessate il fuoco. Ecavuati migliaia di civili